Conviene vendere su Amazon?

vendere su amazon

Negli ultimi anni Amazon è diventato un punto di riferimento per chi compra su internet, per tutta una serie di motivi che vanno dalla convenienza dei prezzi, fino alla considerazione che viene data al cliente.

Come sta il commercio classico

Chi ha un negozio fisico si trova davanti a una scelta non certo facile. Il commercio sta cambiando alla velocità della luce e acquistare sul web sta diventando una delle cose più naturali, specialmente per le generazioni più giovani.

La comodità di non doversi muovere di casa, la grande varietà di prodotti che ci vengono messi a disposizione, ma soprattutto i prezzi competitivi, sono tra le ragioni principali che stanno decretando il successo dell’e-commerce.

Questo vuol dire che il commercio fisico sta andando incontro ad una vera e propria crisi, o, non volendo essere disfattisti, ad un periodo di stallo, che potrebbe decretare una profonda trasformazione.

Perché vendere su Amazon

magazzini amazonAmazon rappresenta certamente una possibile soluzione per i commercianti proprietari di attività fisiche. La possibilità di vendere i propri prodotti e stoccarli nei giganteschi magazzini di Amazon, o essere dei venditori terzi, che approfittano della ricca vetrina proposta dal colosso statunitense, ma spediscono essi stessi i prodotti, sono delle opportunità valide.

Naturalmente c’è bisogno di una integrazione negozio amazon, per permettere di aggiornare in tempo reale le giacenze del magazzino. Una politica diversa rischierebbe di rendere il proprio negozio poco attendibile agli occhi degli utenti.

Come detto, Amazon offre una vetrina talmente vasta, che nessun e-commerce proprietario si sognerebbe di avere, ma soprattutto offre una sicurezza del brand che fa sì che chi compra da Amazon sa molto bene a chi si sta affidando e non ha timori referenziali nell’acquistare.

Le qualità di Amazon

Negli anni Amazon è riuscita ad imporsi come e-commerce sicuro e affidabile, non solo in Italia, ma in tantissimi paesi mondiali. Questa sua espansione e affermazione è dovuta proprio alla sua politica verso il cliente.

Sappiamo bene quanto successo abbiano avuto le recensioni che gli utenti fanno sui prodotti acquistati, e, benché anche qui non manchino i commenti fasulli, ognuno di noi una buona sbirciata sulle review la fa sempre, e, volente o nolente, un po’ ci facciamo influenzare, o comunque ne tendiamo conto.

Inoltre le spedizioni gratuite e l’abbonamento ad Amazon Prime, hanno anch’esse dato molte rassicurazioni al compratore, perché vedere un prezzo e sapere che non varia nonostante la spedizione, invoglia molto all’acquisto.

Altro cavallo di battaglia, non ultimo per importanza, è il reso gratuito che trasmette ancora più sicurezza, tenedo conto che il call center di Amazon è sempre celere e pronto a venire incontro alle più disparate esigenze, risolvendo questioni anche a volte spinose.

Vendere su Amazon significa mettersi in mani esperte, arrivare a utenti altrimenti difficilmente raggiungibili. Certo, bisogna tener conto delle commissioni, ma forse il gioco vale le candela, se ci facciamo bene i conti.