Come funzionano le app dei principali fornitori di luce e gas

app-fornitori-luce-e-gas

Sia che possediamo una casa di proprietà sia che viviamo in affitto, è fondamentale monitorare i consumi per le utenze come elettricità, gas e telefonia. I fornitori primari di gas e luce in Italia offrono la possibilità di gestire i contratti di fornitura direttamente dal proprio smartphone, tramite delle app dedicate. Queste ultime sono disponibili sia per dispositivi Ios sia per Android e permettono di controllare l’andamento dei consumi in tempo reale.

Perché le App dei gestori sono utili

Cosa si può fare all’interno delle app appena citate? Innanzitutto permettono di controllare i consumi energetici costantemente, di visionare le bollette di gas e luce, controllare gli stati di pagamento e chiedere assistenza, se necessario, in modo semplice e veloce. Inoltre consentono di effettuare l’autolettura dei contatori. Queste app sono state progettate e sviluppate per offrire agli utenti una navigazione e un servizio super efficiente: possono essere utilizzate da persone di tutte le età, anche senza competenze informatiche.

Le app possono essere scaricate dal sito dei fornitori, dall’Apple Store o dal Google Play Store, in base al sistema operativo del proprio smartphone. Accedendo direttamente da sito si potrà cliccare sul link apposito per attivare il download istantaneo.  Su Apple store o Google Play, è invece sufficiente cercare il nome del servizio.

Quali sono le App dei principali fornitori

Vediamo insieme quali sono le App dei principali fornitori luce e gas.

Enel Energia

La prima app di cui parliamo in questo articolo è quella di Enel Energia, dedicata agli utenti che posseggono un contratto con questo fornitore. Una volta scaricata, l’App permette di creare un account personale con nome utente e password e di associare il codice utente. Oltre al monitoraggio dei consumi, permette di pagare le bollette online con pochissimi click e di segnalare la presenza di guasti nella fornitura. Consente anche di effettuare la domiciliazione della bolletta e l‘autolettura della propria utenza.

Eni gas e luce

Eni è uno dei principali fornitori nazionali di gas e metano, ma anche di energia elettrica. Con l’app apposita, sarà possibile controllare costantemente l’andamento dei consumi ed effettuare la lettura del contatore. L’app consente anche di visualizzare le bollette in formato digitale e di pagarle successivamente con Paypal o carta di credito. In caso di anomalie sono presenti dei servizi dedicati, che permettono di richiedere assistenza.

Iren Luce e Gas

Iren luce e gas ha sviluppato un’App semplice e funzionale. Come accedere? È sufficiente inserire le proprie credenziali, insieme con il codice fiscale e il codice contratto. Disponibile sia per Ios sia per Android, può essere utilizzata sia per la consultazione delle bollette sia per l’invio dell’autolettura e per l’effettuazione di modifiche al contratto e alla modalità di pagamento. A questa pagina è possibile ottenere maggiori informazioni su Iren Luce e gas.

Engie Luce e Gas

Engie è uno dei fornitori a livello nazionale di luce e gas, la cui App, disponibile sia per dispositivi Apple sia per Android, offrirà la possibilità di gestire i contratti di luce e gas, visualizzare le bollette mese per mese e pagare tramite bonifico bancario o carta di credito. L’App consente anche di effettuare l’autolettura del contatore.

Estra Energia

L’ultima App di cui parliamo è quella di Estra Energia, disponibile per dispositivi Ios e Android. Come le altre appena viste, offre la possibilità di effettuare l’autolettura del contatore, attivare la modalità di ricezione della bolletta digitale, consultare l’archivio delle bollette passate, modificare i dati del contratto e quelli personali e monitorare i propri consumi. Permette anche di contattare l’assistenza clienti in pochi step e di geolocalizzare gli store più vicini. Sull’app vengono pubblicate periodicamente le ultime offerte del gestore, attivabili direttamente dall’app.