Sport e web marketing: funzionerebbero insieme?

Sport e web marketing
Sport e web marketing

Il mondo del web marketing è in continua evoluzione. Quanto incide e come può migliorare un settore come quello dello sport? Scopriamolo subito!

Sport e web marketing sono forse due dei mondi più lontani tra loro, ma non è detto che non si possano unire prima o poi portando vantaggi notevoli ad entrambe le parti. E’ innegabile che lo sport sia una di quelle passioni che accomuna molti di noi e che regala emozioni forti sia che si tratti di sport di squadra si a che si tratti di uno sport da svolgere singolarmente. Durante i mesi di lockdown a causa della pandemia da Covid-19 è emerso prepotentemente il desiderio di cimentarsi in tutte quelle attività che di solito si trascurano e tra  queste lo sport ha subito occupato un posto di rilievo.

Come sta cambiando il mondo dello sport in in Italia

Lo sport sta sicuramente vivendo un periodo di grande cambiamento, sta iniziando anche a vacillare la convinzione che vi sia una classifica tra sport nazionali e sport minori che invece stanno appassionando un numero sempre più ampio di persone. La popolarità di uno sport, infatti, non è determinata solamente da supporter e tifosi, ma anche dalla forza che questi sono in grado di muovere sui media nazionale. E’ vero, spesso leggendo i quotidiani e le altre riviste si ha l’impressione che nel nostro paese si viva solo di calcio, ma in realtà non è così. E’ sicuramente una questione economica poiché i grandi campioni del calcio riescono più facilmente ad attivare aziende, sponsor e investitori che a loro volta catalizzano l’attenzione verso una particolare disciplina sportiva.

Sport industry: tra business e marketing

L’impennata digitale che ha coinvolto di recente anche il mondo dello sport ha determinato non poche valutazioni. In poco tempo, infatti, i social sono passati da canale di comunicazione usato per fare lead generation e brand awarness ad un vero e proprio strumento di marketing tra veri e propri programmi di allenamento personalizzati e video lezioni su prenotazione. Di conseguenza anche le aziende e gli sponsor sono sempre più alla ricerca di nuove figure professionali su cui investire. A questo si aggiungete che il web marketing è lo strumento più adatto per aiutare le diverse realtà sportive a farsi conoscere sul web, per trovare sponsor e fondi per gli impianti, strumenti tecnici per l’allenamento e ovviamente anche per l’ingaggio di professionisti. Avere strumenti tecnologici all’avanguardia consente poi di connettersi sempre più facilmente con gli utenti, fidelizzarli e mantenere nel tempo una relazione.

Gli obiettivi

Cambiare o semplicemente migliorare il proprio metodo di comunicazione grazie ad un semplice investimento sul web può dunque portare una crescita notevole sia per quanto riguarda l’aspetto economico ma soprattutto per quello umano e sociale. I cosiddetti sport minori potrebbero trarre numerosi vantaggi proprio a partire da un miglioramento della reputazione e dalla creazione di community sempre più affiatate. Il mondo del web, infatti, è una vera e propria fonte infinita di opportunità da saper cogliere al volo anche in relazione alla situazione attuale. Un periodo come quello del lockdown con cui dovremo fare ancora i conti per molto tempo ha mostrato un netto cambiamento di rotta: il ciclismo indoor e il fitness sono balzati tra gli sport più praticati online e di conseguenza sono cambiati anche gli interessi per i prodotti da acquistare online per le attività sportive e il target dei consumatori che acquistano online si è notevolmente allargato. La mossa di alcuni grandi brand volta soprattutto a sostenere i consumatori durante il periodo di quarantena si è rivelata una scelta vincente. Sono state sviluppate tantissime app fruibili da tutti per favorire gli allenamenti anche privatamente. Il mondo digitale si è dunque mostrato, anche in un periodo di grande crisi economica, una grande opportunità di crescita.