Video marketing: la strategia digitale del futuro

Negli ultimi anni, per diverse aziende del settore, il video marketing risulta essere diventata la strategia più efficace e di estremo utilizzo.

Permette, infatti, di aumentare la conversione fino al 98%, rispetto a un contenuto scritto dal copywriter per il proprio sito web.

I video, realizzati da aziende esperte in produzione di filmati come il noto portale https://hellopeople.video, vi aiuteranno ad ottenere più conversioni a livello globale e vendite dei prodotti in breve tempo.

Se non sapessi quali cambiamenti potrebbe portare inserendo la strategia di “video marketing” all’interno del tuo digital marketing plan, allora dovresti prendere in considerazione questo breve articolo che abbiamo creato per te.

Nei paragrafi che susseguono, infatti, ti sveleremo alcuni vantaggi che molte aziende hanno raggiunto dopo aver introdotto questa strategia di Content Marketing tra i quali si distinguono:

  • il video marketing rappresenta il miglior strumento per mettersi in contatto con i clienti potenziali e quelli esistenti;
  • la maggior parte delle strategie di marketing, utilizza un video per generare il miglior ROI;
  • il 96% degli utenti sostiene che hanno implementato questa strategia per vendere un loro prodotto/servizio. YouTube, per esempio, è uno dei social media di riferimento basato su questa strategia, dal momento che vi sono molti utenti affiliati ad Amazon che vendono i loro prodotti usando una videocamera e la conoscenza del prodotto in questione;
  • il 95% delle aziende hanno affermato che i video aiutano gli utenti a comprendere meglio il loro Business!

Perché i video generano così tante conversioni e vendite rispetto ad un testo

Si è sempre detto che un’immagine ha il potere di invogliare l’utente a fare click su di essa.

Supponiamo, per un momento, che un’immagine contenga una foto accattivante e un testo ben ottimizzato e strutturato.

L’utente potrebbe essere catturato da ciò che ha letto in sovrimpressione, ed è per questo che lo porterà a fare click su di essa.

Stessa cosa vale per un video di qualità il cui scopo è quello di presentare informazioni dettagliate del prodotto, in modo tale da convincere il cliente ad acquistarlo in maniera del tutto naturale.

La conversione potenziale che differenzia il video da un testo, deve far leva su questi punti:

  • un contenuto devi leggerlo con calma, e deve anche rispondere alle domande dei potenziali clienti, prima che tu ti decida ad acquistare un qualsiasi prodotto suggerito;
  • l’immagine è la prima cosa che vediamo in un articolo, e se conforme a ciò di cui avevamo bisogno o stavamo cercando, allora acquisteremo. Non a caso è stato stimato che il 95% delle volte si farà click su di esso, che a sua volta porterà sulla pagina di destinazione del prodotto stesso.

Ovviamente, queste sono le due particolarità che ne caratterizzano la differenza tra un testo e un video.

Questo perché il nostro “Io” è ciò che in realtà stava cercando, e con un’immagine è più facile che il cervello lo capti facilmente.

I video aumentano il posizionamento dei tuo contenuti sui motori di ricerca

Google adora i video, come anche i Podcast sui propri contenuti: con una buona ottimizzazione delle parole chiave di ricerca, poi, si può raggiungere il massimo della propria SEO, e scavalcare i propri competitor in modo da raggiungere la prima posizione dalla Serp di Google.

Non tutti i contenuti testuali sono ottimizzati per ospitare un video al loro interno.

Per questo motivo bisogna considerare in primis di scrivere un articolo che sia conforme all’inserimento di un video, prima di decidere di implementare questa strategia di video marketing.

Non bisogna semplicemente inserire un video in tutti i propri contenuti, ma devi creare una pre-strategia testuale che affianchi il video in maniera del tutto naturale.

Molti esperti nel settore, affermano che un video può aumentare la propria autorevolezza sui motori di ricerca nonché il traffico mensile organico del proprio sito web.